Una formula per il cambiamento

Richard Beckhard e David Gleicher, esperti di management, hanno sviluppato questa formula per capire e governare il cambiamento: D x V x F > R in cui:

  • D = Dissatisfaction, esprime la insoddisfazione per la situazione attuale;
  • V = Vision, indica la progettualità, la capacità di definire la situazione futura;
  • F = First steps, quantifica i primi passi concreti verso la direzione che è stata definita e annunciata;
  • R = Resistance, misura la resistenza incontrata dal cambiamento.

La formula esprime il concetto fondamentale che il cambiamento è realizzabile soltanto se il prodotto delle forze che producono il cambiamento è superiore alla resistenza che vi si oppone. Riesce a cambiare soltanto chi è sufficientemente consapevole delle energie necessarie a farlo ed è disposto a mettersi in discussione esercitando una forte volontà o con un forte mandato.

In ambito aziendale per superare l’inerzia gestionale è necessario attivare un percorso di transizione e far emergere i vantaggi in termini di efficienza e di efficacia nel tentativo di ridurre le resistenze di chi il cambiamento lo deve subire.

Lavorare sui fattori della formula, valorizzare gli sforzi che vengono fatti e il know-how acquisito e il metodo più efficace. Difficile se manca una strategia e una visione chiara, il coinvolgimento del personale, una stretta collaborazione con stakeholder e clienti.

By | 2017-09-13T10:10:59+00:00 27 febbraio 2017|Management|