Gli alberi non possono crescere fino al cielo

Luca Ricolfi in “L’enigma della crescita”, edito da Mondadori, affronta il tema delle condizioni che consentono la crescita economica di un paese, sostanzialmente spostando l’attenzione dalla tecnicità degli economisti, e dalle formule magiche degli stregoni, ad una visione più ampia della società. E’ un lavoro estremamente meticoloso, analizza il perché - negli ultimi 50 anni [...]

By | 13 febbraio 2017|Words|

Variability, Uncertainty, Chaos and Ambiguity

Marc Prensky, studioso di innovazione e apprendimento, nel suo libro “La mente aumentata”, ad un certo punto si pone una domanda retorica: “Se abbiamo sempre più strumenti e tecnologie per allargare le  nostre capacità intellettuali e capire quello che succede, perché così tante cose ci sembrano accelerare all’impazzata e sfuggirci di mano?”. La risposta, a [...]

By | 21 dicembre 2016|Words|

Misurare

Il lavoro manca e sempre più mancherà nella forma dell’impiego fisso che conosciamo. Pier Giorgio Perotto, un grande genovese (ha inventato il Personal Computer), già 30 anni fa diceva che per sopravvivere abbiamo bisogno di un nuovo modo di pensare ma anche, aggiungeva, di misurare (l’economia, lo sviluppo, la qualità della vita, il lavoro). Questo [...]

By | 15 settembre 2016|Words|

Tempi burrascosi

Per vivere in tempi burrascosi, sperando nel futuro, servono tre cose: 1) il senso della continuità (le tue radici, la storia), 2) la forza dei legami (la famiglia, la società, il lavoro) e 3) il senso della direzione(dove andare senza perdere radici e legami). Il sistema non ti aiuta, né ci sono profeti e leader [...]

By | 20 luglio 2016|Words|

La necessità di intraprendere

Intraprendere è una necessità. Riguarda la possibilità degli individui e delle organizzazioni di restare in equilibrio con il cambiamento o di generarlo. La capacità di intraprendere è anche un dono sociale perchè determina il dinamismo e la ricchezza di una comunità, il suo sviluppo economico, la qualità della vita. Ma chi intraprende? perché? come? Quanto [...]

By | 1 giugno 2016|Words|

Il crollo del limite

Robot, sonde, videocamere e trasmettitori proiettano i nostri sensi e le nostre azioni oltre ogni limite. Possiamo operare ovunque: in fondo al mare o nello spazio profondo, in una fabbrica automatica o sulla punta di un missile teleguidato. Siamo onnipotenti. Con un terminale a disposizione - sempre più flessibile, “intelligente”e “palmare” (nel palmo di una [...]

By | 10 aprile 2016|Words|

Long life learning

La complessità e la discontinuità del cambiamento non è questione retorica. Significa restare indietro. Non essere aggiornati senza saperlo. Perdere il lavoro senza essere preparati . Oppure rinunciare a cercarlo o non saperlo fare. Significa anche confondere gli affetti (pensiamo al femminicidio). Vuol dire non interpretare correttamente il contesto in cui si vive. Insomma in [...]

By | 3 marzo 2016|Words|

Occupazione e turismo

Cultura e turismo (anche se per la cultura il discorso è più complesso), se adeguatamente sollecitati e politicamente governati, rappresentano il più importante e concreto ammortizzatore sociale sia per l’occupazione giovanile che per il reinserimento nel lavoro delle donne e dei disoccupati. La varietà dei lavori connessi con il turismo (servizi sia a bassa che [...]

By | 20 gennaio 2016|Words|

Quiet leader

Spesso pensiamo ai leader come uomini coraggiosi e intrepidi, propensi al rischio e capaci di grandi azioni. Li consideriamo come fossero degli “eroi”. Joseph Badaracco, Professore di Business Ethics all’Università di Harvard, sostiene che non siano queste persone con il loro coraggio e con il loro talento a fare girare il mondo, ma piuttosto che [...]

By | 21 dicembre 2015|Words|