Dart Fener esiste e sa comunicare

Sui social si comunica per quattro ragioni: farsi notare, farsi amare, aggredire e depistare. I contenuti aggressivi o con intenti di depistaggio, più degli altri, sono voluti e studiati per diventare il più possibile virali e venire ripresi più o meno consapevolmente o correttamente da chi vuol farsi notare, da chi è in cerca di [...]

By | 21 dicembre 2016|Comunicazione|

Variability, Uncertainty, Chaos and Ambiguity

Marc Prensky, studioso di innovazione e apprendimento, nel suo libro “La mente aumentata”, ad un certo punto si pone una domanda retorica: “Se abbiamo sempre più strumenti e tecnologie per allargare le  nostre capacità intellettuali e capire quello che succede, perché così tante cose ci sembrano accelerare all’impazzata e sfuggirci di mano?”. La risposta, a [...]

By | 21 dicembre 2016|Words|

Marketing digitale

I dati sull’utilizzo dei social media sono impressionanti: ogni giorno 4,7 miliardi di post su Facebook, 400 milioni di tweet, 4 miliardi di video visti su Youtube. Per questo le aziende stanno investendo sempre di più in pubblicità digitale e utilizzano agenzie che promettono la promozione via web. Ma una ricerca USA rivela che il [...]

By | 21 dicembre 2016|Marketing|

Monitoring Emotion

Oggi, il Web rappresenta una fonte imprescindibile di dati e informazioni, con un solo macroscopico problema: la quantità. Le imprese stanno investendo in modo consistente sul marketing Web e Social e si interrogano sul ritorno di questi investimenti. Monitoring Emotion mette insieme le competenze necessarie di Web e Social marketing con una tecnologia in grado [...]

By | 21 dicembre 2016|Sentiment Analysis|

I grilletti comunicativi

Si ha successo quando si riescono a trovare i grilletti comunicativi, vale a dire quei meccanismi apparentemente minori di marketing e comunicazione, che tuttavia quando vengono attivati riescono a far partire un intero sistema emotivo ed esperienziale. Il Campionato Mondiale di Pesto al Mortaio, durante il quale cento persone provenienti da ogni parte del mondo [...]

By | 21 dicembre 2016|Comunicazione|